Mandarini Vendita Online

Mandarini - 1 Kg

A010

N°1 Kg

CAT. I - CAL. 3

Origine Italia ORIGINE ITALIA


I Mandarini sono agrumi caratterizzati da un sapore molto dolce e da spicchi piccoli e molto succosi. I Mandarini sono ricchi di vitamina C, vitamine del gruppo B e di antiossidanti, sono prevalentemente consumati come frutta a fine pasto o per realizzarne marmellate, utilizzate poi in dolci di vario genere.

3,40 €

(3,40 € al Kg)

IVA inclusa
Prodotto Disponibile

Spedizioni e Consegne Come funziona

MandariniMandarini

I Mandarini appartengono alla famiglia degli agrumi, sono simili alle arance, ma più piccoli e decisamente più dolci. La pianta dei Mandarini è robusta, con la chioma espansa, può raggiungere i 4,5 metri di altezza e presenta diverse spine; le foglie sono di forma allungata e di colore verde brillante. I fiori del Mandarino sono bianchi, piccoli, singoli e molto profumati, alcune varietà vengono utilizzate infatti anche a scopo ornamentale. Il frutto ha una forma sferica schiacciata ai poli e si caratterizza per una buccia sottile di colore arancio leggermente ruvida e non aderente alla polpa, a differenza delle clementine che hanno una forma più tondeggiante e un colore arancio più scuro. All'interno i Mandarini presentano una parte commestibile, divisa in spicchi, molto dolce, succosa e aromatica e presentano diversi semi. Il Mandarino è un agrume molto diffuso in tutto il mondo, poiché grazie alla sua dolcezza è molto apprezzato anche dai bambini; l'Italia, in special modo al Sud, produce Mandarini d'eccellenza.


꧁La storia dei Mandarini꧂


I Mandarini, come quasi tutti gli agrumi, sono originari dell'Asia Orientale, mentre in Europa furono introdotti nella prima metà dell'800 come pianta ornamentale, precisamente a Malta e solo successivamente in Italia in Sicilia. L'antico lignaggio del nome scientifico del Mandarino, da uno statuto di grande antenato, al punto che alcuni botanici lo considerano più antico di arance e limni, ma questa è solo una corrente di pensiero. Quel che è certo è che possiede innumerevoli proprietà simboliche, al punto di divenire il nome di una lingua e l'emblema di un'élite.

Mandarini

Il termine "mandarino" deriva dal colore dell'abito arancione dorato dei sapientissimi dignitari imperiali dell'antica Cina, che interpretavano i voleri del cielo e li trasmettevano all'imperatore in persona. I famosi Mandarini erano letterati e poeti, che la loro raffinata e devota educazione, rendeva depositari di una saggezza superiore a ogni sapere tecnico. Furono i portoghesi a coniare il termine "mandarim" volgarizzando il sanscrito "mantrim" che indicava i ministri.

Mandarini

Ma in realtà il termine originale cinese era "Guan" e indicava il dignitario addetto alla riscossione dei Mandarini di grossa taglia, offerti come prezioso tributo all'imperatore. Oltre a tutti questi significati, in ogni caso riguardanti membri altolocati e di spicco intellettuale, il termine Mandarino passò ad indicare anche la lingua, altrettanto di élite, del Nord della Cina. Tutto ciò sta ad indicare come se ci fosse un'affinità elettiva, tra la nobiltà della carica e quella del frutto; eccellenza di sapere nel caso dei ministri ed eccellenza del sapore nel caso nel Mandarino frutto.


꧁Quali sono le proprietà dei Mandarini꧂


I Mandarini possiedono innumerevoli proprietà benefiche per l'organismo:

 

  1. Ricche di Vitamina C, un potente antiossidante, che protegge le cellule dell'organismo dai danni dei radicali liberi. Essa facilita l’assorbimento del ferro e rinforza le difese immunitarie. 
  2. Contengono Sali di Bromo, oligoelementi dall'effetto leggermente sedativo sul sistema nervoso, capaci di conciliare un corretto riposo.
  3. Contengono Vitamina A, fondamentale per un regolare funzionamento della retina e quindi della vista, per la crescita delle ossa, ma anche per lo sviluppo delle funzioni testicolari e ovariche. La vitamina A mantiene sana la pelle, i capelli e le mucose, protegge i polmoni da infezioni varie.
  4. Contengono Fibre che stimolano l'apparato digerente e lo aiutano ad eliminare le tossine, oltre che a combattere la stitichezza.
  5. Contengono Carotenoidi che proteggono e rinforzano la vista.
  6. Sono tonificanti, dissetanti, rinfrescanti e sono ricchi di Acqua, rivelandosi quindi depurativi e diuretici.
  7. Contengono Sali Minerali tra cui il più importante è il Potassio, valido alleato nella prevenzione dei crampi muscolari e dell'ipertensione, e altri come il Calcio.
  8. Ricco di zuccheri oltre il 17%, pertanto è indicato nel caso ci sia una mancanza di questi elementi.
  9. L'olio essenziale del Mandarino, assunto in gocce combatte gli stati d'ansia e ha un effetto emolliente, depurativo e stimolante, aiuta a combattere la ritenzione idrica e quindi gli inestetismi cutanei della cellulite.

Medicina Popolare

L'olio essenziale di Mandarino, si dice aiuti a distendere i nervi e a calmare ansie, paure e preoccupazioni e che sia un ottimo rimedio per l'insonnia e per chi soffre di risvegli frequenti.


꧁I Mandarini in Cucina꧂


Mandarini vengono molto utilizzati in cucina poiché si utilizza sia la buccia, come aroma per dolci e piatti vari, che la polpa, la quale può essere utilizzata in ricette dolci e salate.

I Mandarini sono molto utilizzate per aromatizzare pesce e carne con il loro succo, tuttavia vengono inseriti anche in insalate di agrumi e antipasti di vario genere specialmente nelle regioni del Sud Italia, come la tartare di salmone, finocchi e Mandarini.

Per quanto riguarda i primi piatti, i Mandarini vengono utilizzati per preparare risotti, con gamberi o salmone, ma anche per piatti di pasta, come gli spaghetti con carciofi e Mandarino, le linguine con ragù di triglie e Mandarino o i fusilli bottarga e Mandarini e gli gnocchi capesante e Mandarini.

I Mandarini sono alla base di tantissimi piatti di pesce, come i tranci di tonno al Mandarino, i filetti di branzino al cartoccio al profumo di Mandarino e i gamberoni flambé al Mandarino. Per quanto riguarda i piatti di carne, ricordiamo in particolar modo gli straccetti di pollo al Mandarino e mandorle, le scaloppine di lonza alle nocciole e Mandarini e il cappone ripieno al Mandarino.

Nei dolci i Mandarini vengono utilizzati soprattutto per preparare torte soffici, magari in abbinamento allo yogurt e al cacao, ma anche per creme, muffin e plumcake, bavaresi e mousse. Altre ricette particolari includonoil soufflé al Mandarino, il semifreddo nocciole e Mandarino e il famoso Gelo di Mandarino.

Le spezie che si sposano meglio con i Mandarini sono la cannella, lo zenzero, il cardamomo e la vaniglia per i dolci. Per quanto riguarda i piatti salati, i Mandarini vengono esaltati da noce moscata, anice stellato, zenzero ed erbe aromatiche come rosmarino, salvia ed erba cipollina.

Altre preparazioni particolari con i Mandarini possono essere frappè, frullati e sorbetti insieme ad altri frutti, è possibile grattugiare la buccia di Mandarini biologici, utilizzare il succo per dolci dal profumo agrumato, preparare una marmellata da utilizzare in crostate e dolci, oppure realizzare il liquore al Mandarino.

Mandarini

Curiosità

Il Mandarino, oltre che il famoso agrume, è anche la lingua più parlata al mondo come madrelingua; è infatti quella ufficiale in Cina, Taiwan, Malaysia e Singapore. 

A010
993 Articoli