Bergamotto Vendita Online

Bergamotto - 5 Frutti

A005

N°5 Frutti (900 gr. min)

CAT. I - CAL. N.C.

Origine Italia ORIGINE ITALIA

Il Bergamotto è un agrume caratterizzato da una dimensione non troppo grande, da un colore verde-giallo e da una forma sferica, schiacciata ai poli. Questo agrume dalle innumerevoli proprietà è può essere consumato da solo, in thé e tisane oppure per granite e liquori.

4,20 €

(4,70 € al Kg)

Tasse incluse
Prodotto Disponibile

Spedizioni e Consegne Come funziona

BergamottoBergamotto

Il Bergamotto, anche definito "Oro Verde della Calabria", viene coltivato per il 90% della produzione mondiale nella provincia di Reggio Calabria e per il restante 10% in alcuni stati dell'Africa, in Argentina e in Brasile. La pianta del Bergamotto è un albero sempreverde di circa 3/4 metri, con foglie lucide, carnose e coriacee e fiori di colore bianco, molto profumati, che sbocciano all'inizio di marzo. Il frutto ha una forma sferica, leggermente schiacciata alle estremità, di dimensioni non troppo grandi, che si caratterizza per una buccia di colore giallo-verde. All'interno il Bergamotto presenta un finissimo strato biancastro, che racchiude la parte commestibile, divisa in spicchi. Il gusto del Bergamotto è agrumato, con note acidule e amarognole, eredità delle arance amare, da cui sembra derivare.


꧁L'incerta storia del Bergamotto꧂


Le origini del Bergamotto sono incerte quanto controverse; vi sono diverse correnti di pensiero in merito, alcune delle quali lo vedrebbero originario della Cina, dalla Grecia, dall'Asia Minore, della città di "Pergamo" da cui il nome della pianta. Secondo gli storici sembra più probabile che questo agrume provenga dalle Canarie da dove Cristoforo Colombo lo avrebbe importato in Spagna e da qui, dalla città di Berga, in Calabria alla fine del 1400. Una leggenda vuole che il Moro di Spagna vendette un ramo di Bergamotto ai signori Valentino di Reggio (Calabria) che lo innestarono su un arancio amaro. 

Bergamotto

Il nome "Bergamotto" suggerisce un'altra possibile provenienza, ossia per similitudine alla pera bergamotta, denominata in turco "beg-ar-mu-di" che significa "pera del signore". Inoltre non è nemmeno da escludere che il Bergamotto sia un frutto del territorio reggino, originatosi dalla mutazione genetica di altri agrumi, come l'arancia amara o il limone. A sostegno di quest'ultima tesi, il fatto che il Bergamotto cresce quasi esclusivamente in Calabria, in una striscia costiera di circa 100 Km compresa da Villa San Giovanni e Gioiosa Jonica.

Bergamotto

Nel 1750 si è sviluppata la prima vera piantagione di alberi di Bergamotto, ad opera del proprietario Nicola Parisi, lungo la costa reggina. Originariamente l'essenza di Bergamotto veniva estratta manualmente, per pressione della scorza, e fatta assorbire da spugne naturali, collocati in appositi recipienti. Nel 1844 si sviluppa invece la prima industrializzazione del processo estrattivo di olio essenziale di Bergamotto, grazie ad una macchina, detta "macchina calabrese", inventata da Nicola Barillà, che garantiva tempi brevi e migliore qualità.


꧁Quali sono le proprietà del Bergamotto꧂


Il Bergamotto possiede innumerevoli proprietà benefiche per l'organismo:

 

  1. Ricco di Flavoniodi, che bloccano gli enzimi della sintesi del colesterolo, aumentando i livelli di "colesterolo buono" e diminuendo quelli del "colesterolo cattivo".
  2. Contiene Naringenina, che aumenta l'assimilazione del glucosio nei muscoli e nel fegato e pertanto contribuisce a diminuire i livelli di glucosio nel sangue e a migliorare l'attività dell'insulina.
  3. Contiene Vitamina B1 che dà sostegno all'organismo in periodi di stanchezza e stress e allevia i dolori muscolari.
  4. Contiene Vitamina B2, un ottimo anti-infiammatorio, rimedio contro le afte, le stomatiti, e lesioni alle labbra e allevia bruciori di stomaco e le infiammazioni.
  5. Contiene Vitamina C, un potente antiossidante, che protegge le cellule dell'organismo dai danni dei radicali liberi. Essa facilita l’assorbimento del ferro e rinforza le difese immunitarie. 
  6. Contiene elevate quantità di Acido Citrico che lo rende antisettico, antibatterico e antimicotico.
  7. Ha proprietà purificanti per le pelli grasse e acneiche, ha una funzione astringente e cicatrizzante, è un efficace rimedio naturale contro la caduta dei capelli e contro la forfora, ha proprietà antistress ed energizzanti, ed è uno stimolante per l'appetito.

Medicina Popolare

Si dice che l'olio essenziale di Bergamotto sia un valido sostegno per la psiche, in quanto evoca ricordi di solarità e purezza, combattendo quindi angosce e abbassamenti di umore.


꧁Il Bergamotto in Cucina꧂


Il Bergamotto può essere gustato al naturale, oppure più comunemente viene consumato sotto forma di spremuta, diluita nell'acqua. Il suo succo inoltre è particolarmente utilizzato per aromatizzare tè e tisane, infatti il particolare retrogusto del Earl Grey Tea è dovuto proprio ad esso.

Il Bergamotto viene consumato in insalata, solitamente in abbinamento al tonno o al formaggio, per la preparazione della vinaigrette, ma anche per creare risotti, tagliolini, spaghetti e caserecce. Il Bergamotto è utilizzato in molte ricette di carne, come il roast-beef con Bergamotto e crostini, le scaloppine di tacchino al Bergamotto, il filetto maiale al tè e Bergamotto e l'agnello al Bergamotto.

Il Bergamotto è soprattutto alla base di tantissimi piatti di pesce, anche legati alla tradizione culinaria calabrese. Tra i piatti più ricorrenti troviamo le alici in tempura aromatizzate al Bergamotto, i gamberoni al whisky e Bergamotto, la tartare di baccalà aromatizzata al Bergamotto o i tranci di salmone al Bergamotto.

Nei dolci il Bergamotto viene utilizzato sotto forma di succo e ne viene usata la scorza, per aromatizzare impasti e pan di spagna, ma anche per creme adatte alla farcitura. Alcuni dolci caratteristici sono la torta soffice al Bergamotto, i biscotti morbidi con crema al Bergamotto, brownies al cioccolato bianco e Bergamotto, plumcake e creme catalane al Bergamotto.

Altre preparazioni particolari con il Bergamotto possono essere granite e sorbetti, molto dissetanti e digestivi. La marmellata di Bergamotto è inoltre utilizzata nella preparazione di crostate e diverse tipologie di dolci. Una nota particolare va al liquore di Bergamotto, tipico della Calabria, che viene realizzato con le bucce di questo agrume.

Un impiego molto importante del Bergamotto riguarda l'industria cosmetica, per profumazioni per la persona e per l'ambiente e soprattutto per oli essenziali, utilizzati come rimedi naturali, nei profumatori per ambiente e per innumerevoli altri usi.

Bergamotto

Curiosità

Se si pianta un seme di Bergamotto, non nascerà un albero dello stesso frutto, ma un albero di arancio amaro, poiché il Bergamotto cosi come lo conosciamo è frutto di un innesto.

A005
998 Articoli